Il Quartetto  Caminar

Chi siamo

 

Home
Chi siamo
Repertorio
Spettacoli
Prossimi spettacoli
Contatti
Link
Foto
 

La carta

Me mandaron una carta,
por el correo temprano,
y en esta carta me dice,
que cayó prieso mi hermano,
así lo tema con grillos,
por las calles lo arrastraron, si.

La carta dice el motivo,
que ha cometido Roberto,
haber apoyado el paro,
que ya se habia resuelto,
si caso esto és el motivo,
presa también voy sargiento, si.

Yo que me encuentro tán lejo,
esperando la noticia,
me viene decir en la carta,
que en mi patria no hay justicia,
los hambrientos piden el pan,
no molejan a la milicia, si.

Esta manera pomposa,
queren consiervar su aciento,
los de abanicos y de flaque,
si tiener merecimiento,
van y volver a la iglesia,
y olvidan los mandamientos, si.

Habrase visto la insolecia,
barbárie y alevosía,
de apresentar el trabuco,
y matar a sangre fría,
aquél defensa no tiene,
con las dos manos vacía, si

La carta que he recebido,
me pide contestación,
yo pido que se propaguen,
por toda la población,
que León és un sanguinário,
en toda la generación, si.

Por suerte tengo guitarra,
para llorar mí dolor,
también tengo nueve hermanos,
fuera de él que se engrilló,
los nueve son comunistas
con el favor de mí Diós, si.

LA LETTERA

Mi hanno mandato una lettera
con la posta del mattino.
Mi dicono in quella lettera
che hanno arrestato mio fratello
e senza pietà, con le manette
lo han trascinato per strada, sì.

La lettera dice il delitto
che ha commesso Roberto:
aver appoggiato lo sciopero
che era già finito.
Se questo è un buon motivo,
arrestino anche me, sergente, sì.

A me che sono lontana
aspettando una notizia,
giunge una lettera e dice
che nella patria mia non c'è giustizia:
gli affamati chiedono pane,
piombo gli dà la milizia, sì.

In questo modo pomposo
vogliono salvare il posto
quelli del ventaglio e del frac
senza vantare merito.
Vanno e vengono dalla chiesa,
e dimenticano i comandamenti, sì.

Si è mai vista più insolenza,
barbarie e fellonia
di tirar fuori il moschetto
e ammazzare a sangue freddo
chi è privo di difesa
e con le mani vuote, sì.

La lettera che ho ricevuto
chiede la mia opinione.
Io chiedo che si diffonda
in tutta la popolazione
che "Il Leone" è un sanguinario
in tutta la generazione, sì.

Per fortuna ho una chitarra
per piangere il mio dolore;
e ho anche nove fratelli
oltre quello che è in prigione:
tutti e nove comunisti
con l'aiuto del Signore, sì.